Passa ai contenuti principali

In primo piano

RUBRICA: 2MAMME4LIBRI

Buon pomeriggio, è tornato l'appuntamento mensile con la rubrica 2mamme4libri in collaborazione con Francesca Righi. Questa volta il tema scelto è il cibo e di conseguenza abbiamo scelto due libri a testa che trattano di cibo. Per i bambini ho scelto I tre tortellini di Roberto Piumini, mentre per i più grandi ho scelto Estasi culinarie di Muriel Barbery.
ESTASI CULINARIE Autrice: Muriel BarberyEditore: Edizioni e/oPagine: 139Data di pubblicazione: 3 marzo 2010Genere: romanzoLink d'acquisto:https://amzn.to/3mZlGvO

Nel signorile palazzo di rue de Grenelle, già reso celebre dall'"Eleganza del riccio", monsieur Arthens, il più grande critico gastronomico del mondo, il genio della degustazione, è in punto di morte. Il despota cinico e tremendamente egocentrico, che dall'alto del suo potere smisurato decide le sorti degli chef più prestigiosi, nelle ultime ore di vita cerca di recuperare un sapore primordiale e sublime, un sapore provato e che ora gli sfugge, il Sapo…

Segnalazione: "Un passo avanti e poi un altro".

Vi segnalo l'uscita di Un passo avanti e poi un altro, il primo romanzo di Eleonora Ippolito.

Il libro racconta la storia di una rinascita, di una donna che, come una “moderna” Araba Fenice, risorge dalle ceneri del passato per trovare la sua felicità.

“Un passo avanti e poi un altro” è la storia di un ritorno alla vita che non è mai sopravvivenza, è la storia dell’evoluzione di una giovane donna forte e fragile al contempo che decide, contro tutto e tutti, di riprendersi ciò che le spetta. “Un passo avanti e poi un altro” è la storia di tutte le ragazze che non si accontentano, di quelle tacite ribelli costrette a rompere con il passato per restare se stesse, pur pagando il caro prezzo della solitudine, e che lottano ogni giorno per la propria felicità. Ed è un romanzo dedicato proprio a loro, a queste ragazze forti e fragili, coraggiose e sognatrici nonostante tutto. (Eleonora Ippolito)


Autore: Eleonora Ippolito
Editore: Delos Digital
Collana: Narrazioni n. 8
Pagine: 318
Data di pubblicazione: 15 gennaio 2019
Genere: narrativa
Formati: Epub, Kindle
Prezzo: Euro 3.99

SINOSSI
Laura è una trentaduenne precaria disperatamente sognatrice, che ha deciso di non accontentarsi più. È rimasta sola ed è in costante lotta con i ricordi di una vita andata storta, ma è intenzionata a riprendere in mano le redini della sua esistenza, con coraggio e determinazione. E durante le sue battaglie quotidiane, incontrerà anche qualcuno che stravolgerà per sempre il suo mondo solitario. 
Trentadue anni, single e precaria. Non è decisamente questo che Laura ha sempre sognato per sé, ma una serie di sfortunate fatalità compresi una famiglia ingombrante, degli amici voltafaccia e una tiepida relazione finita nel peggiore dei modi l'hanno condotta al punto di preferire la solitudine più totale alle compagnie forzate. Una solitudine utile a guarire dal disamore che da sempre ha caratterizzato la sua esistenza e necessaria per rimettere insieme i frammenti di se stessa. Una solitudine che è un rifugio, un punto di partenza. Sì, perché Laura ha deciso di non accontentarsi e di provare a realizzare i suoi sogni, di rialzarsi in piedi e voltare pagina per diventare finalmente forte e indipendente. Di ghermire le sue paure e i suoi limiti per infrangerli una volta per tutte. Lei vuole di meglio dalla vita, vuole di più, ma la strada per raggiungere la meta è lunga e solitaria, costellata di spiacevoli ricordi e intoppi, colpi bassi e litigate furibonde, falsi amici e sgradite sorprese. Il caso, però, stavolta è dalla parte di Laura, e alcuni fortuiti incontri renderanno quella strada meno solitaria, tingendola con i colori vivaci dell'amicizia, proprio quando lei si era rassegnata alla solitudine. E anche l'amore, un giorno, entrerà delicatamente nel suo mondo. Riuscirà Laura ad amare ancora e a scacciare paura e solitudine da sé? Riuscirà a diventare forte come ha sempre desiderato? E riuscirà finalmente a perdonarsi e ad amare se stessa?

“Eravamo pieni di guai e problemi, dal futuro incerto e dal presente precario, ma così forti da poter tornare bambini quando volevamo, da avere il coraggio di sognare ancora…”
 “Speravo che quei tempi tornassero insieme alla spensieratezza e alle speranze. Ai sogni che non si erano realizzati e ad aspettative impossibili...”

L'AUTRICE
Classe 1981, pugliese, Eleonora Ippolito ha una laurea in Storia nel cassetto e lavora attualmente nel settore della comunicazione. Ha da sempre una passione smisurata per i libri e la lettura e scrive sin dalle elementari, quando riempiva i bordi dei suoi quaderni di scuola con piccole storie e minuscoli dialoghi tra personaggi immaginari (con buona pace di genitori e insegnanti). È risultata finalista o vincitrice in vari concorsi letterari e i suoi racconti brevi sono presenti in numerose antologie. Ha da poco realizzato il Blog semiserio di una lettrice compulsiva dove, nel tempo libero, ama raccontare delle sue letture.

Commenti

Post più popolari