Passa ai contenuti principali

In primo piano

RUBRICA: 2MAMME4LIBRI

Buon pomeriggio, è tornato l'appuntamento mensile con la rubrica 2mamme4libri in collaborazione con Francesca Righi. Questa volta il tema scelto è il cibo e di conseguenza abbiamo scelto due libri a testa che trattano di cibo. Per i bambini ho scelto I tre tortellini di Roberto Piumini, mentre per i più grandi ho scelto Estasi culinarie di Muriel Barbery.
ESTASI CULINARIE Autrice: Muriel BarberyEditore: Edizioni e/oPagine: 139Data di pubblicazione: 3 marzo 2010Genere: romanzoLink d'acquisto:https://amzn.to/3mZlGvO

Nel signorile palazzo di rue de Grenelle, già reso celebre dall'"Eleganza del riccio", monsieur Arthens, il più grande critico gastronomico del mondo, il genio della degustazione, è in punto di morte. Il despota cinico e tremendamente egocentrico, che dall'alto del suo potere smisurato decide le sorti degli chef più prestigiosi, nelle ultime ore di vita cerca di recuperare un sapore primordiale e sublime, un sapore provato e che ora gli sfugge, il Sapo…

4° tappa del Blog Tour di Al di là dei tuoi occhi: Character Aesthetic


Oggi il blog partecipa alla 4° tappa del Blog Tour di Al di là dei tuoi occhi di Paola Serra in cui vi parlerò dei personaggi. 


Noah Stevens, ventuno anni, vive e studia a New York arte presso la Columbia University. Trasferitosi a sedici anni con sua madre, a seguito della perdita prematura del padre, si presenta come un ragazzo determinato e dall’animo gentile, affabile con tutti e molto socievole. Il disegno, la pittura, la fotografia… rappresentano le sue passioni principali. Sarà una strana telefonata a riportarlo nei luoghi della sua infanzia e a riaprire vecchie ferite mai rimarginate del tutto, mettendolo di fronte a nuovi sentimenti con cui dovrà fare i conti. Come affronterà il momento di tornare a casa a fine estate?


Rebecca Douglas, Beck come viene affettuosamente soprannominata, è una ragazza di diciannove anni originaria di Hulett, Wy. Appassionata di cavalli ed ex campionessa di equitazione, trascorre le sue giornate al ranch guardando il tempo scorrere inesorabile, bloccata in una vita senza aspettative. Dal carattere chiuso e schivo, isolata nella sua rabbia e dolore, risultato di eventi traumatici che hanno influenzato la infanzia e adolescenza, si troverà, con l’inizio dell’estate, ad affrontare una presenza inattesa, una figura tornata dal passato, che manderà in frantumi i muri mentali e le sue convinzioni, sconvolgendola non poco.

Commenti

Post più popolari