Passa ai contenuti principali

In primo piano

RUBRICA: VIAGGIO NELLA LETTERATURA CON LA PSICOLOGIA

Buongiorno, oggi in collaborazione con Thrillernord, pubblico l'appuntamento mensile con la rubrica di psicologia. Partendo dal libro Il volto dell'assassino di Amy McLellan (trovate la recensione sul blog) vi parlo di prosopagnosia, disturbo del quale è affetta la protagonista del libro.

Autore: Amy McLellan
Traduzione: Maria Elisabetta De Medio
Editore: Corbaccio
Genere: Thriller
Pagine: 360
Anno di pubblicazione: 2020 Link d'acquisto: https://amzn.to/31C3nor
In seguito a un drammatico incidente, Sarah ha cominciato a soffrire di un disturbo neurologico molto particolare: ha perso in parte la memoria, ma soprattutto non riesce più a riconoscere i volti delle persone. Da allora vive con la sorella vedova e con il nipote. Fino a quando, una sera, qualcuno si introduce a casa loro e, mentre Sarah guarda la televisione, la sorella viene pugnalata a morte. Sarah accorre sentendo delle grida provenire dalla cucina, e vede un uomo accanirsi sul corpo della sorella. Ma lei sa che …

Segnalazione: Non è mai troppo tardi

Segnalazione: Non è mai troppo tardi di Giuseppina Vitale


Autrice: Giuseppina Vitale
Titolo: Non è mai troppo tardi
Sottotitolo: il tempo è un dono prezioso
Data di pubblicazione: 06/09/2019
Genere: young adult/ sick romance
Prezzo: ebook 0,99 (per il week end poi 1,99) o gratis con Kindle unlimited /cartaceo 10,00


Chi ha il cancro sa fin dal primo istante che la sua vita è appesa a un filo.
Nadia ha diciassette anni quando una sera d’estate, scopre di avere una leucemia linfoblastica acuta. Sono trascorsi tre anni da quel giorno, le terapie sembrano non funzionare più, ha bisogno di un trapianto. Ivan è diventato o.s.s. dopo la prematura scomparsa della madre, decidendo così di dedicare la sua vita ad assistere i malati terminali. Durante il periodo natalizio, complice un litigio con la ragazza e la voglia di sostenere i bambini, organizzerà insieme ai ludoterapisti del reparto di onco-ematologia pediatrica una grande festa.
Durante i preparativi, trascorrerà molto tempo con Nadia.
Sa che la ragazza potrebbe perdere la sua battaglia da un momento all’altro eppure finisce per innamorarsene.



Commenti

Post più popolari