Passa ai contenuti principali

In primo piano

RUBRICA: VIAGGIO NELLA LETTERATURA CON LA PSICOLOGIA

Buongiorno, oggi in collaborazione con Thrillernord, pubblico l'appuntamento mensile con la rubrica di psicologia. Partendo dal libro Il volto dell'assassino di Amy McLellan (trovate la recensione sul blog) vi parlo di prosopagnosia, disturbo del quale è affetta la protagonista del libro.

Autore: Amy McLellan
Traduzione: Maria Elisabetta De Medio
Editore: Corbaccio
Genere: Thriller
Pagine: 360
Anno di pubblicazione: 2020 Link d'acquisto: https://amzn.to/31C3nor
In seguito a un drammatico incidente, Sarah ha cominciato a soffrire di un disturbo neurologico molto particolare: ha perso in parte la memoria, ma soprattutto non riesce più a riconoscere i volti delle persone. Da allora vive con la sorella vedova e con il nipote. Fino a quando, una sera, qualcuno si introduce a casa loro e, mentre Sarah guarda la televisione, la sorella viene pugnalata a morte. Sarah accorre sentendo delle grida provenire dalla cucina, e vede un uomo accanirsi sul corpo della sorella. Ma lei sa che …

Tulipani Edizioni: nuova collaborazione!

Buon pomeriggio lettori, con grande piacere voglio informarvi della nascita della Tulipani Edizioni e della collaborazione del blog con essa. 
A me questa Casa Editrice piace già, voi cosa ne pensate?




Diamo voce a tutto ciò che viene
messo a tacere.

Questo progetto è nato per dare spazio a tematiche delicate, a cui non viene data la giusta luce. Ci sono tante storie e/o denunce su problematiche sociali che tante, tantissime persone
vivono con frustrazione. La diversità non deve essere una barriera. Una religione non deve macchiare il suo cammino di sangue. Una razza non deve dipingere odio. La timidezza non
deve essere derisa e umiliata. Una taglia non deve essere motivo di vergogna.
Oltre alla saggistica, cerchiamo anche opere di narrativa e fuori collana per le opere che ci
colpiscono particolarmente.
Tulipani Edizioni è nata grazie al nostro senso di uguaglianza e libertà sociale, con una sola 
e unica regola: credere nelle proprie parole!


Commenti

Post più popolari