Passa ai contenuti principali

In primo piano

#92 Profili letterari del Novecento di Salvatore La Moglie

Buongiorno, oggi pubblico la recensione di Profili letterari del Novecento di Salvatore La Moglie, edito Macabor Editore che ringrazio per la copia digitale.

 Autore: Salvatore La Moglie Editore: MacaborPagine: 184Anno di pubblicazione: 2020
Il volume raccoglie sedici profili di autori di dimensione internazionale che, nel Novecento, hanno operato da protagonisti lasciando un’impronta indelebile: Landolfi, Campana, Gadda, Spaziani, Buzzati, Ortese, D’Arrigo, C. Levi, Campo, Calvino, Caproni, Tabucchi, Bufalino, Gatto, Maraini e Berto. Da questi profili emerge non solo la particolare concezione della letteratura del ‘900 dell’autore ma uno spaccato della stessa nostra civiltà letteraria tanto segnata dal Decadentismo e dalla crisi dei valori
della società borghese che, purtroppo, continua in maniera accentuata nell’attuale fase segnata dalla globalizzazione e dal dominio assoluto della tecnica e di internet. Si tratta di un piacevole, arricchente e, pertanto, imperdibile viaggio nel cuor…

Un regalo sotto l'albero: Una rana in valigia di Cristina Origone


Un regalo sotto l'albero: Una rana in valigia di Cristina Origone


Titolo: Una rana in valigia
Autore: Cristina Origone
Casa editrice: Harper Collins Italia – Elit/Harmony
Genere: romance
Prezzo: € 3,99
Formato: Ebook
Link: Amazon

Ophélie sapeva che non doveva lasciare quell'importante film nelle mani di Beatrice, incorreggibile
sbadata. Ora si trova a dover inseguire lo sconosciuto che ha scambiato il suo trolley blu con quello
dell'amica niente meno che su un volo per Santorini, Grecia. All'arrivo la aspettano alcune sorprese:
nel trolley non c'è il film ma... altre curiosità; e lo sconosciuto non solo la invita a rimanere a casa
sua finché non avrà trovato un volo di ritorno ma con il suo fascino e la sua dolcezza le sta
letteralmente rubando il cuore. Ophélie può permettersi però di affidare il cuore a un uomo? Forse è
meglio che torni a casa prima che tutta la sua vita vada a rotoli!


ESTRATTO
«Sto cercando la mia valigia, forse ci siamo scambiati il bagaglio in aeroporto. Sei Jacopo?»
«Sì, sono io! Scusa, ha risposto mio cugino ed è… lascia perdere! Hai tu la mia valigia?»
«Sì, e tu dimmi che hai la mia…»
«Sì! Meno male! La rana c’è?»
La rana?! Il tipo aveva una rana in valigia? Non so cosa rispondere e, per paura di non rivedere più
il film, confermo: «Sì, sì, la rana c’è!»
E mentre mi racconta che lui si trova a Genova a casa di suo cugino, mi chiede se possiamo vederci
al più presto per fare lo scambio. Era preoccupatissimo per Margot. La rana.

L'AUTRICE
Cristina Origone è nata a Genova, dove vive e lavora insieme al marito. Scrittrice versatile, si è cimentata in vari generi, passando dal saggio semiserio Come portarsi a letto una donna in 10 mosse al thriller Avrò i tuoi occhi con Fratelli Frilli Editori. Nel 2010 ha vinto la XXI edizione del premio
Writers Magazine Italia. Nel 2016 ha esordito nel self publishing con Tutto brucia tranne te e ha scritto due storie al femminile, Chocolate Olivia e Due fratelli per Giulia, pubblicate nella collana
Youfeel Rizzoli. Nel 2017 il romanzo L'amore che non sei è arrivato in finale al concorso Fai viaggiare la tua storia ed è stato pubblicato da Libromania. 

Commenti

Post più popolari