Passa ai contenuti principali

In primo piano

#113 ANIME ADOLESCENTI. Quando qualcosa non va nei nostri figli di Furio Ravera

  Buon pomeriggio, oggi vi parlo di Anime adolescenti di Furio Ravera, edito Salani Editore che ringrazio per la copia cartacea.   Autore: Furio Ravera Editore: Salani Editore Pagine: 208 Genere: saggio Anno di pubblicazione: 2021 L’incontro con i figli al momento della nascita è un incontro fra sconosciuticon un legame indissolubile. Il bambino è impegnato in un processo di conoscenza gigantesco: deve imparare a riconoscere i segni che provengono dal mondo interno, le emozioni, e quelli dal mondo esterno. All’inizio dell’adolescenza si realizza una situazione analoga. Qui ci troviamo in un periodo molto delicato nel quale possono avvenire apprendimenti distorti riguardo al modo di affrontare le cose, la gestione delle emozioni, i rapporti con gli altri. La partita fra adulti e ragazzi si gioca sulla capacità di vero ascolto e di riflessione su ciò che si è ascoltato, sulla consapevolezza di ciò che si desidera per i figli, facendo attenzione alle attese più o meno forti sudi lor

#57 Il corvo e la rosa di Marilynn St. Claire

Buon pomeriggio, oggi finalmente, dopo un po' di ritardo, pubblico la recensione di Il corvo e la rosa di Marilyn St. Claire. Ringrazio l'autrice per avermi fornito la copia digitale del libro.


Autrice: Marilynn St. Claire
Editore: Self-publishing
Pagine: 252
Data di pubblicazione: 23 novembre 2019
Genere: romanzo

Un antico rubino rosso come il sangue, a forma di rosa.
Un castello scozzese arroccato su una scogliera a picco sull’oceano.
Una truce leggenda.
Quando l’impulsiva Rose varca la soglia di Dunraven e conosce l’enigmatico lord Percy, la sua vita verrà stravolta senza possibilità di ritorno. La passione che li attira l’una verso l’altro è dirompente come la tempesta che li fa incontrare, ma la loro felicità verrà minacciata dall’arrivo di un personaggio misterioso e determinato a riprendersi ciò che ritiene suo. Fino a portarli sull’orlo del baratro.
Un romanzo che alterna momenti di passione, brividi e risate, complice il levriere Ursus che osserva tutto dall’alto della sua saggezza canina.

Leggere Il corvo e la rosa per me è stato un vero spasso! Mi sono divertita e appassionata alla storia di Rose e lord Percy, così diversi per estrazione sociale ma così simili come carattere. I due si incontrano quando Rose si reca al castello di Dunraven per entrare in possesso dell'eredità che le ha lasciato sua zia Mary, governante del castello. Rose desidera solo prendere ciò che le spetta (magari un bel gruzzolino!) e tornare da dove è venuta. Il castello di Dunraven è tetro, arroccato su una scogliera e le storie che circolano su di esso non sono confortanti. Già dal primo incontro tra Rose e lord Percy è guerra aperta, i due non riescono a tenere a freno la lingua e iniziano subito a bisticciare. Nonostante ciò faticano a reprimere l'attrazione che sentono per l'altro. 

"Finalmente lei alzò gli occhi e lord Percy dovette nuovamente nascondere lo stupore: erano due zaffiri lucenti, su un viso delicato e regolare. Aveva un nasino impertinente, tutto da baciare, e guance soffuse di deliziose lentiggini che si imporporarono all'istante, facendole assumere il colore di un'aragosta bollita".

Lord Percy sa che non può e non vuole lasciare andare questa splendida ragazza, così le chiede di restare. Tra i due sono scintille, fulmini e saette, due persone orgogliose che non riescono a tenere a freno la lingua. Rose sa che deve rispettare Percy perché lui è un lord e lei è solo la nipote della ex governante però non è affatto semplice. Percy sa come farla arrabbiare, come pungolarla e Rose per amor proprio non può assolutamente farsi mettere i piedi in testa, neanche da un lord!

"«Testarda come un mulo non rende affatto l'idea, non credi anche tu?» chiese lord Percy al cane, senza staccare lo sguardo dai vetri. Poi continuò pensoso: «Per la nostra piccola signorina McLean occorrono paragoni più calzanti, amico mio. Dura come la beola delle Highlands? Tenace come una trappola per volpi? Pungente e forte come un ottimo scotch?» [...] «E, come lo scotch, è anche maledettamente irresistibile, Cristo!» imprecò in una sorta di ruggito".

Nonostante i vari battibecchi i due si piacciono, si attraggono come due calamite. Il ceto di provenienza però è un ostacolo, Rose lo sa benissimo. Sarebbe un sogno sposarsi un lord e vivere come una signora ma sa che non può e ciò la rattrista molto. 
Difficile non appassionarsi a questa storia d'amore travagliata ma molto intensa, l'attrazione tra i due è palpabile e si sente che love is in the air come cantava la nota canzone. Cosa accadrà ai due innamorati? L'amore riuscirà a superare gli ostacoli? Quando un misterioso personaggio farà la sua comparsa cosa succederà al castello?
Mi sono davvero molto divertita a leggere questo romanzo, i dialoghi tra i personaggi sono davvero ben scritti e spesso esilaranti. Soprattutto i vari scambi di battute da lord Percy e Rose mi sono piaciuti molto, davvero divertenti! 
Tutto è ben descritto e rappresentato, dalla trama alle ambientazioni, dai dialoghi ai vari personaggi. Nulla sfugge alla penna dell'autrice che sa calamitare l'attenzione del lettore sulla storia con grande maestria. 
La trama non è particolarmente originale ma i vari colpi di scena, gli intrighi e i segreti rendono la lettura molto interessante e coinvolgente.
Rose e lord Percy non sono gli unici personaggi ad attirare l'attenzione, Francis il valletto, la cuoca Kathy, Jodie lo stalliere e non ultimo Ursus il levriere sono tutti personaggi di rilievo, per nulla secondari ai protagonisti.
Consiglio di leggere Il corvo e la Rosa a chi voglia divertirsi e appassionarsi ad una storia di altri tempi scritta ai giorni nostri.

🌟🌟🌟🌟/5🌟

Commenti

Post più popolari