Passa ai contenuti principali

In primo piano

RUBRICA: VIAGGIO NELLA LETTERATURA CON LA PSICOLOGIA

Buongiorno, oggi in collaborazione con Thrillernord, pubblico l'appuntamento mensile con la rubrica di psicologia. Partendo dal libro Il volto dell'assassino di Amy McLellan (trovate la recensione sul blog) vi parlo di prosopagnosia, disturbo del quale è affetta la protagonista del libro.

Autore: Amy McLellan
Traduzione: Maria Elisabetta De Medio
Editore: Corbaccio
Genere: Thriller
Pagine: 360
Anno di pubblicazione: 2020 Link d'acquisto: https://amzn.to/31C3nor
In seguito a un drammatico incidente, Sarah ha cominciato a soffrire di un disturbo neurologico molto particolare: ha perso in parte la memoria, ma soprattutto non riesce più a riconoscere i volti delle persone. Da allora vive con la sorella vedova e con il nipote. Fino a quando, una sera, qualcuno si introduce a casa loro e, mentre Sarah guarda la televisione, la sorella viene pugnalata a morte. Sarah accorre sentendo delle grida provenire dalla cucina, e vede un uomo accanirsi sul corpo della sorella. Ma lei sa che …

Un regalo sotto l'albero: Incompatibili di Manuela Chiarottino


Un regalo sotto l'albero: Incompatibili di Manuela Chiarottino


Editore: Le Mezzelane
Genere: Rosa YA
Tematiche: famiglia, amicizia, amore, futuro, in sottofondo amica che sfiora problema anoressia
Link: Amazon

Amber ha diciassette anni, una massa di riccioli rossi, e un sorriso che nasconde un dolore. Braiden, ha diciannove anni, due occhi grigi pieni di rabbia, un sorriso strafottente e un modo di
fare da riccone supponente. Ogni volta che si incontrano non fanno altro che litigare, insomma, sono del tutto incompatibili, appartengono a mondi opposti, eppure si attraggono come due
calamite. Braiden però sta nascondendo qualcosa, la sua anima è ferita nel profondo e nulla è come potrebbe sembrare. Proprio quando si sentiranno vicini il destino rovescerà le loro vite e dovranno trovare il coraggio di scegliere. Mettere a rischio i loro cuori o i loro sogni.


ESTRATTO
Voleva solo abbandonarsi a quell’emozione, voleva stringerla, sentire la seta dei suoi capelli, il profumo della sua pelle, il suo sapore. Amber aveva chiuso gli occhi, affidandosi del tutto a lui e alle sue braccia. Era una sensazione mai provata prima. Forse dipendeva dal fatto che Amber fosse ancora mezza brilla, eppure
percepiva i brividi che la percorrevano. Erano avvolti dalla stessa emozione, ne era sicuro, ed era qualcosa che lo spaventava, perché capì che con lei non sarebbe più riuscito a mentire. Poteva farlo finché si trattava di rimbeccarsi con battute più o meno idiote, ma lì, con le labbra premute le une contro le altre, con le loro lingue intrecciate, i corpi aderenti, era come se comunicassero con un linguaggio speciale. Si staccò piano e Amber lo guardò sbattendo le ciglia, col seno che si alzava e si abbassava, gli occhi che parevano splendere anche alla sola luce delle stelle. Braiden le accarezzò un ricciolo e lo scostò piano dall’orecchio, per lasciare ancora un bacio sul collo, dove la pelle era più calda. La sentì gemere piano, cercare le sue mani.
«Amber, credo che dovresti andare a casa.»
«Sì, credo anch’io.»


L'AUTRICE
Manuela Chiarottino, è nata e vive in provincia di Torino. Vincitrice del concorso Verbania for Women 2019 e del Premio nazionale di letteratura per l’infanzia Fondazione Marazza 2019, nella scrittura ama il genere rosa, declinato in diverse sfumature. Tra le sue pubblicazioni si annoverano: La bambina che annusava i libri (More Stories, 2019), La locanda sul porto (Triskell, 2019), La custode della seta (Buendia Books, 2019), Tutti i colori di Byron (Buendia Books, 2018), Il gioco dei desideri (Amarganta, 2018), Maga per caso (Le Mezzelane, 2018), La rosa del deserto (Triskell, 2018), Sex toys e mucho amor (Self, 2017), Un gancio al cuore (Self, 2017), A nudo (Self, 2017), Devil’s Twins ( Self, 2017),Un amore a cinque stelle (Triskell, 2016), Cuori al galoppo (Rizzoli 2016), Due passi avanti un passo indietro (Amarganta, 2016), Il mio perfetto vestito portafortuna (La Corte, 2016), Ancora prima di incontrarti (Rizzoli, 2015) e molti altri.

Commenti

Post più popolari