Passa ai contenuti principali

In primo piano

#83 L'antipatica di Emiliano Dominici

Buon pomeriggio, oggi in collaborazione con Thrillernord, pubblico la recensione di L'antipatica di Emiliano Dominici, edito Valigie rosse.

Autore: Emiliano Dominici Editore: Valigie Rosse
Genere: Narrativa
Pagine: 184 Anno di pubblicazione: 2019 
E poi c’è la vita, con il suo carico di motivi irrisolti e forse irrisolvibili che ti ronzano nel cervello come un’autoclave; la vita con la sua matassa di attimi, sofferenze e speranze difficile da districare, con il suo corso che interseca o sovrasta il nostro cammino, spesso nei momenti in cui non ce lo aspetteremmo, troppo spesso nei modi in cui non vorremmo. E allora l’antipatia può diventare una forma di resistenza, di salvaguardia contro ciò che non può essere accettato o che abbiamo già sopportato troppo a lungo; essere antipatici per non cedere. A qualsiasi prezzo. Come indica Alberto «Bebo» Guidetti, l’antipatica protagonista di questo romanzo «non si pone troppe domande, ma ne fa sorgere in chi legge».
Avete mai sentito la frase: …

Un regalo sotto l'albero: L'altra metà del mio cielo di Kathleen Juls


Un regalo sotto l'albero: L'altra metà del mio cielo di Kathleen Juls


La vita è una continua metamorfosi, ma non è sempre facile accettarne i risvolti. Eppure, sono proprio i cambiamenti più duri da affrontare che permettono di crescere. Quando Edoardo e Linda si conoscono, sono due ragazzini che si affacciano a un futuro pieno di sogni e speranze. Non immaginano nemmeno a quali difficili prove siano destinati. Ma, fin da subito, sanno che lo faranno insieme. perché la loro amicizia è più forte del destino stesso. E, quando c'è l'amore, non esistono ostacoli insormontabili.


ESTRATTO
Un bellissimo album appare in mezzo alla carta da regalo. Contiene tutti i nostri ricordi, da quando siamo diventati amici, fino all'ultimo Natale. Ci sono un centinaio di foto che ripercorrono tutta la strada che abbiamo fatto insieme. Scatti di scuola, delle recite a cui assistevamo, dei pomeriggi con Roberto, del trasferimento a casa mia. Il nostro primo Natale insieme, l'arrivo a Reggio Emilia, la partenza per Milano. Simone, la casa nuova, gli scherzi che erano soliti farsi. Abbracci, occhiatacce, ogni cosa che ricorda il nostro affetto.
L'ultima foto rappresenta noi due durante il ballo al matrimonio. Ci guardiamo come se non esistesse nessun altro al di fuori di noi. È sempre stato così e credo non cambierà mai.

L'AUTRICE
Kathleen Juls, (Mantova, classe '79) è diplomata in Tecnico della Gestione Aziendale. Sposata, ha due figli adolescenti e un cane stalker. Per 18 anni ha fatto un lavoro che si scostava totalmente coi suoi studi, ma che le ha regalato una seconda famiglia. Amante della musica e degli animali, crede nei buoni sentimenti e nell'amicizia. Pasticciona, disordinata e sempre di corsa, scrivere per bisogno di evadere dal caos di ogni giorno. Ha esordito nell'Aprile 2018 col romanzo di formazione L'altra metà del mio cielo.

Commenti

Post più popolari