Passa ai contenuti principali

In primo piano

REVIEW PARTY: Holy Sister. Vol.3 Nona Grey di Mark Lawrence

  Buon pomeriggio, è arrivato il momento di pubblicare la recensione dell'ultimo volume della trilogia di Nona Grey.   Nel convento della Dolce Misericordia si allevano fanciulle per trasformarle in devote quanto pericolose assassine. Ci vogliono dieci anni di formazione, ma sono poche le ragazze dotate di vero talento per la morte, quelle nelle cui vene scorre il sangue delle antiche tribù di Abeth. Compito delle monache è scoprire e affinare queste doti innate, insegnando le tecniche della lotta con e senza armi e dello spionaggio, l'uso dei veleni e infine la tessitura delle ombre. Ma neppure le sorelle più anziane sono in grado di comprendere fino in fondo la potenza del dono di Nona Grey, una bimba di otto anni che giunge al convento con l'accusa di aver compiuto un omicidio. Qui crescerà, ma non sarà facile per lei scegliere quale cammino seguire: indosserà la tonaca nera delle Spose dell'Antenato, per abbracciare una vita di preghiera e servizio? Vestirà il rosso

Segnalazione: I racconti di Enthalassia. La grande migrazione

Segnalazione: I racconti di Enthalassia. La grande migrazione di Andrea Villa edito Maratta Edizioni


Autore: Andrea Villa
Editore: Maratta Edizioni
Genere: Fantasy

Un orco crudele, una dolce principessa, una compagnia di eroi… Ah! No, ho sbagliato libro, scusate.
Un orco che vuole vivere in pace, una principessa guerriera e gli eroi più sgangherati che si siano mai visti, in un fantasy ironico e originale.

ESTRATTO
C’era una volta, molto lontano nel tempo e nello spazio, un mitico luogo chiamato Vilhandra. Da più di mille anni Vilhandra era un mondo fantasy di tutto rispetto: le principesse si facevano rinchiudere in torri sorvegliate da draghi o altre creature mostruose addestrate all’uopo, in attesa che giovani impavidi, appena usciti dalle Accademie per Principi, provassero il loro valore sconfiggendo i guardiani e liberandole per poi sposarle. Streghe e Maghi si affrontavano ogni giorno in sfide magiche che finivano sempre col creare un numero imprecisato di sirene, unicorni, driadi e altre creature. Nani, umani, elfi e gnomi si davano battaglia di continuo per il possesso di questa o quella cittadella, per liberare questo o quel prigioniero, o solo per sport. Ogni due o tre anni gli Orchi e i loro alleati Troll e Goblin, ubicati nei territori tra i Nove Regni degli Uomini e il Deserto delle Fiamme, sferravano un’offensiva che faceva tremare tutte le Terre conosciute, arrivando, in più di un’occasione, a minacciare Imyana Themar, capitale del regno degli elfi, e ad assediare la capitale del regno degli Umani, Souhtsmere, solo per essere sconfitti e messi in fuga dalla Compagnia di eroi di turno. Era un mondo caotico, ma equilibrato, in cui anche i più piccoli eventi finivano per dar luogo a battaglie, incoronazioni, matrimoni e sconfitte di Signori Oscuri.
Un giorno un pensiero si concretizzò nella mente di un giovane capo degli Orchi: “Perché?”

L'AUTORE
Andrea Villa è uno scrittore, sceneggiatore, ucronista e articolista italiano, autore di numerosi racconti, ucronie, fanfiction, storie brevi e articoli per varie testate giornalistiche online, nonché autore di alcuni libri a tema fantasy, fantascienza e ucronia. Per quanto sia nato a Carate Brianza nel giugno del 1996, il suo cuore è ad Arcore, il paese della Brianza dove vive e scrive.
Laureato in Storytelling e Scrittura Creativa presso la Scuola Mohole di Milano, ha iniziato la sua esperienza da scrittore scrivendo ucronie sul sito italiano di storia alternativa UtopiaUcronia. Al momento disoccupato, spera un giorno di trovare un posto di lavoro che gli permetta al contempo di vivere in maniera indipendente e continuare a scrivere.
È un grande appassionato di Storia, della quale è profondo conoscitore e interessato.
I periodi storici sulla quale si reputa maggiormente appassionato e conoscitore sono la Guerra Civile Americana, la Seconda Guerra Mondiale e la Corsa Allo Spazio. Attualmente sta scrivendo una saga letteraria fantasy decostruttiva, un romanzo di storia alternativa, una fanfiction (che aggiorna periodicamente una volta a settimana) e un’ucronia.

Commenti

Post più popolari