Passa ai contenuti principali

In primo piano

RUBRICA: Un libro per riflettere

Buon pomeriggio, torna come ogni mese (ci fermeremo però ad agosto) la rubrica Un libro per riflettere in collaborazione con la dottoressa Ada Piacentini. Questa volta abbiamo scelto il tema dell'autismo e io ho lettoReperto Occasionale: l'autismo visto dall'autismo di Gianni Papa.

Autore: Gianni Papa Pagine: 148 Data di pubblicazione: 3 febbraio 2015 Genere: Narrativa Link d'acquisto: Amazon

Due genitori si accorgono che il loro primo figlio è autistico. Comincia una lenta discesa nell'inferno della riabilitazione dall'autismo, dei medici impreparati e sbruffoni, delle psicologhe agghiaccianti, delle persone normali orripilanti, degli esperti, degli analisti del comportamento. Un campionario umano bellissimo, visto dagli occhi dello stesso bambino disabile, che non è mai stato così abile. Un romanzo straziante, incredibile, forsennato come una bestemmia. L'autismo come non lo ha mai raccontato nessuno!
Ho scelto di leggere questo libro perché mi è piaciuta l'…

Segnalazione: Torment di Aura Conte e Connie Furnari

Segnalazione: Torment di Aura Conte e Connie Furnari


Autrici: Aura Conte e Connie Furnari
Data pubblicazione: 30 Gennaio 2020
Link: https://www.amazon.it/dp/B084BT28FB/ (Disponibile su Amazon Kindle Unlimited)
Prezzo: 0,99 cents
Genere: Romantic Suspense/Romance/New Adult.
Romanzo autoconclusivo in volume unico.

Shane e Corey sono sempre stati rivali in tutto. Il fatto che siano fratelli e che appartengano a una delle famiglie più ricche di Boston ha sempre aggravato la situazione. Shane è sempre stato visto come il figlio ribelle, Corey come il bravo ragazzo.
La loro sfida raggiunge il culmine quanto entrambi notano Lily, dolce ed enigmatica. La lotta si farà dura per conquistarla, con una scommessa su chi dei due riuscirà a farla innamorare. Ma le cose non andranno come previsto, perché non c’è nulla di più imprevedibile dell’amore.
Un Romance New Adult intriso di sentimenti, che parla solo d’amore e di passione, seguendo il punto di vista alternato dei due protagonisti, la timida Lily e il ribelle Shane.

ESTRATTO
Non so come districarmi e invento qualcosa, su due piedi. «Volevo soltanto sapere se hai un ragazzo.»
«Sì» la sua risposta mi uccide.
So che sta parlando di mio fratello.
«Ti riferisci a Corey?» rido.
«Direi proprio di sì» lei mi sfida, ha capito che ci sto provando. Sa che siamo fratelli, lui le ha parlato di me.
«Non sarà il tuo ragazzo per molto» la mia faccia tosta non ha limiti.
«Ma come ti permetti?!» Lily alza la voce e mi osserva con rancore.
Per fortuna non sa della scommessa, altrimenti non so come reagirebbe.
«Vuoi che te lo provi?» le sorrido, in modo languido.
Prima che lei possa fare qualcosa per impedirlo, la afferro per le spalle e la tiro a me, con forza. Il suo corpo è morbido, profumato.
Anche se sudato dalla corsa.
Quel misto di odori mi lascia senza fiato e per un breve attimo mi perdo.
Le afferro il volto e poggio la mia bocca sulla sua, mordendola.
Il mio bacio è lungo e lei cerca di reagire, ma non può. Non riesce a staccarsi da me.
La tengo incollata al mio corpo, alle mie labbra, come se fosse una cosa mia, e lei lo sente.
Quando ci stacchiamo, Lily ha le guance rosse e non sa cosa dire.
«Sei un bastardo!» il suo schiaffo arriva sulla mia mascella, come mi ero aspettato, ma io ho avuto ciò che volevo.
Corre via e la osservo scappare lontano da me.
Non sa che oramai mi appartiene e che l’ho già conquistata.

Commenti

Post più popolari