Passa ai contenuti principali

In primo piano

RUBRICA: VIAGGIO NELLA LETTERATURA CON LA PSICOLOGIA

Buongiorno, oggi in collaborazione con Thrillernord, pubblico l'appuntamento mensile con la rubrica di psicologia. Partendo dal libro Il volto dell'assassino di Amy McLellan (trovate la recensione sul blog) vi parlo di prosopagnosia, disturbo del quale è affetta la protagonista del libro.

Autore: Amy McLellan
Traduzione: Maria Elisabetta De Medio
Editore: Corbaccio
Genere: Thriller
Pagine: 360
Anno di pubblicazione: 2020 Link d'acquisto: https://amzn.to/31C3nor
In seguito a un drammatico incidente, Sarah ha cominciato a soffrire di un disturbo neurologico molto particolare: ha perso in parte la memoria, ma soprattutto non riesce più a riconoscere i volti delle persone. Da allora vive con la sorella vedova e con il nipote. Fino a quando, una sera, qualcuno si introduce a casa loro e, mentre Sarah guarda la televisione, la sorella viene pugnalata a morte. Sarah accorre sentendo delle grida provenire dalla cucina, e vede un uomo accanirsi sul corpo della sorella. Ma lei sa che …

Segnalazione: Le bugie hanno gli occhi blu di Laura Caterina Benedetti

Segnalazione: Le bugie hanno gli occhi blu di Laura Caterina Benedetti edito Butterfly Edizioni in uscita oggi 10 marzo!


Titolo: Le bugie hanno gli occhi blu
Autore: Laura Caterina Benedetti
Editore: Butterfly Edizioni
Genere: Contemporary romance
Collana: Digital Emotions
Prezzo: 2,99 € [in offerta a 0,99 € per la prima settimana]
Data di pubblicazione: 10 marzo 2020
Disponibile su Amazon e Kindle Unlimited

E se per un giorno i tuoi desideri diventassero realtà?
Dora non vorrebbe altro che coronare il sogno di una vita: conoscere il padre che l'ha abbandonata quando era una bambina e conquistare l'uomo che le fa battere il cuore.
Falco è il principe azzurro delle fiabe: ha fascino, è intelligente e ha un buon lavoro. Non è così per Dora che, cresciuta da una madre single e in difficoltà economiche, ha sempre vissuto di stenti. Sensibile, solare e orgogliosa, ha cercato fin da subito l'indipendenza andando a vivere in un monolocale assieme a una coinquilina, diventata poi sua migliore amica. Perennemente in ritardo e con un lavoro umile da spazzina, si sente insicura e fragile quando i suoi occhi si incrociano con quelli dell'uomo più attraente che abbia mai visto. Per una volta soltanto vorrebbe sentirsi come Cenerentola... Complice la sua amica e una villa che diventa il suo finto castello per un giorno, una bugia dopo l'altra, Dora cercherà di conquistare il suo amore. Ma, a volte, per essere all'altezza di qualcuno non occorre strafare... E, si sa, le bugie hanno le gambe corte e prima o poi Cenerentola perderà la sua scarpetta, ritrovandosi a pulire le strade di una Torino dove è facile incontrare proprio chi non vogliamo. 
Una favola moderna che ci insegna a non aver paura di essere se stessi e a credere nei propri sogni.

Commenti

Post più popolari