Passa ai contenuti principali

In primo piano

RUBRICA: VIAGGIO NELLA LETTERATURA CON LA PSICOLOGIA

  Buon pomeriggio, eccomi qui con un nuovo appuntamento con la rubrica di psicologia in collaborazione con Thrillernord. Autore: Torey Hayden Traduzione: Silvia Piracant Editore: Corbaccio Genere: Narrativa Pagine: 349 Anno di pubblicazione: 2009   “Zoo Boy. Le gambe del tavolo erano le sbarre della sua gabbia. Si dondolava, con le braccia sopra la testa, come a proteggersi. Avanti e indietro, avanti e indietro. Un’assistente lo spronava a uscire da sotto il tavolo, ma senza risultato. Lui si dondolava, avanti e indietro, avanti e indietro. “Lo guardavo standomene dietro uno specchio-finestra. “Quanti anni ha?” chiesi alla donna che era alla mia destra. “Quindici”. Non si poteva dirlo più un ragazzo. Mi appoggiai contro il vetro, per vederlo meglio. “Da quanto è qui?” domandai. “Quattro anni.” “Senza mai parlare?” “Senza mai parlare.” La donna alzò gli occhi a guardarmi, nella tetra oscurità di quella stanza dietro lo specchio. “Senza mai far sentire il suono della sua voce”. Così

#88 The Holiday di T.M.Logan

Buongiorno, oggi in collaborazione con Thrillernord pubblico la recensione di The Holiday di T.M. Logan, edito La Corte Editore.

The Holiday, T.M. Logan, La Corte Editore
 


Autore: T.M. Logan
Traduzione: Federico Ghirardi
Editore: La Corte Editore
Genere: Thriller
Pagine: 368
Anno di pubblicazione: 2020 
Link d'acquisto: https://amzn.to/31Eseq3


Quanto sei disposto a perdere per conoscere la verità? Doveva essere la vacanza perfetta, immaginata da Kate, Izzy, Jennifer e Rowan come il modo ideale per festeggiare i loro 40 anni e la loro lunga e inseparabile amicizia, insieme ai mariti e ai figli in una lussuosa villa sotto il sole cocente della Provenza. Presto, però, capiranno che quello che avevano immaginato come un paradiso, non si rivelerà affatto tale. Kate, appena arrivata in Francia, scopre dei messaggi che non avrebbe mai voluto leggere e sospetta che suo marito abbia una relazione. Ma soprattutto è convinta che l’altra donna sia proprio una delle sue migliori amiche.Davvero una di loro è disposta a sacrificare anni di amicizia e distruggere la sua famiglia? Ma chi? E mentre Kate, accecata da una gelosia crescente, si avvicina alla verità, si rende conto troppo tardi che la posta in gioco è molto più alta di quanto possa immaginare. E che qualcuno nella villa è pronto a uccidere per tenere nascosto quel segreto.
 
 
Cosa può fare di peggio una cara amica che avere una relazione con tuo marito?
Questo è il sospetto di Kate, il tarlo che le rovina la vacanza perfetta e tanto agognata. Lei e le sue amiche di vecchia data riescono finalmente ad organizzare una splendida vacanza in Provenza con le rispettive famiglie. Sono tutte molto felici perché a causa della lontananza di Izzi e dei vari impegni di ognuna è molto difficile trovare del tempo da passare insieme.
Kate negli ultimi tempi ha notato diversi cambiamenti nel marito Sean, crede sia entrato nella cosiddetta “crisi di mezza età” perché ha iniziato stranamente a curarsi di più e ad essere più distante.
Arrivati in Francia, Kate sente il segnale di ricezione di un messaggio nel cellulare del marito che lo ha lasciato stranamente incustodito. La donna cede alla tentazione di controllarlo, non vorrebbe ma l’essere all’oscuro di tutto la sta lacerando.


Non riesco a smettere di pensare a quello che hai detto.
Intendevo ogni singola parola.
Dobbiamo parlare di nuovo K sospetta qualcosa? Non ne ha idea.
Ma non posso continuare così Decideremo quando saremo in Francia.


Per Kate questi sono messaggi chiari, sono messaggi tra Sean e la sua amante che non può che essere una delle amiche con cui sta passando la vacanza.
Per Kate inizia così una vacanza da incubo, è l’inizio del suo tormento, quello che nessuno vorrebbe vivere mai e poi mai. La donna ovviamente inizia a fare congetture su chi sia l’amica che la sta tradendo: 
 
Rowan, che era più intelligente di me: lo era sempre stata.
Jennifer, più carina di me, ora come allora. Izzy, che era più divertente di me, e riusciva sempre a strappare una risata a Sean.
Come potevo competere?
Che cos’ero brava a fare?
Dove mi collocavo, in confronto a loro? Da qualche parte nel mezzo, supponevo. Sullo sfondo.

Kate fa numerose ipotesi su ognuna di loro, pensa ad una loro probabile vendetta per qualcosa che lei ha fatto in passato, analizza ogni parola, ogni sguardo e gesto tra Sean e le sue amiche arrivando ad esserne ossessionata.
Oltre a ciò, si aggiunge per Kate la preoccupazione per la figlia maggiore Lucy che sembra un po’ strana negli ultimi tempi. Anche Jennifer è preoccupata per i figli, soprattutto per Jake che nasconde un segreto. Dalla trama principale (il sospetto di Kate sul tradimento del marito) si allacciano altre storie: i rapporti dei genitori con i figli, i rapporti tra coniugi e tra i ragazzi. Tutti hanno i loro segreti, raccontano bugie, e hanno comportamenti strani. Riuscirà Kate a scoprire chi è la donna con cui Sean la tradisce?
Logan riesce ancora una volta ad intrattenere i suoi lettori con un libro che presenta una tensione crescente. Inizialmente il ritmo è più lento, poi, nel corso della narrazione, si velocizza fino ad arrivare ad un finale inaspettato e che ho molto apprezzato. I personaggi sono ben caratterizzati, soprattutto Kate. Mi sono immedesimata in lei come moglie e madre. Credo che nella sua situazione avrei provato lo stesso tipo di smarrimento nell’accorgermi che mio marito e una delle mie amiche mi stiano tradendo.
I temi su cui Logan ci fa riflettere sono diversi: il rapporto tra coniugi, tra genitori e figli, tra ragazzi, il tradimento, l’amicizia, il ruolo della tecnologia e dei social network.
Ho apprezzato molto anche l’ambientazione, una villa di lusso immersa nel meraviglioso paesaggio della Provenza. Credo che Holiday sia una lettura adatta al periodo, un bel thriller che possa allietare queste giornate afose! 
 
⭐⭐⭐⭐/5
 
L'AUTORE
T.M. LOGAN è nato in Inghilterra e vive nel Nottinghamshire con la moglie e due figli. È stato un giornalista del Daily Mail prima di diventare scrittore a tempo pieno. I suoi romanzi sono pubblicati in 19 Paesi nel mondo e, solo in Inghilterra, hanno venduto più di 750.000 copie. In Italia, con La Corte, ha già pubblicato i thriller psicologici Bugie e 29 secondi. Logan è considerato dalla critica anglosassone come il maestro dell’it could be you: potrebbe succedere anche a te.

Commenti

Post più popolari