Passa ai contenuti principali

In primo piano

BLOGTOUR: Al di là di Borgo Opaco di Emanuela A. Imineo. La figura dell'adolescente

Buongiorno, eccoci finalmente alla mia tappa di questo bellissimo blogtour. Io vi parlerò dell'analisi psicologica, riflessiva e introspettiva della figura dell'adolescente.L'adolescenza, come sappiamo bene tutti e anche Moon protagonista del libro, è un periodo particolare, fatto di scoperte, dubbi, insicurezze, difficoltà ma anche grandi gioie e si spera, spensieratezza.                                                                                      Il termine “adolescenza” deriva dal latino adolescere, che significa “crescere, svilupparsi, diventare adulto”. L'adolescenza inizia quando cominciano a essere prodotti gli ormoni sessuali da alcune ghiandole del corpo. Di solito le donne iniziano a produrli all'età di 11 o 12anni, mentre per i maschi ciò avviene un po' più tardi, tra i 12 e i 13anni. Sono gli ormoni sessuali a far iniziare una serie di trasformazioni fisiche, come, ad esempio, l'aumento della statura. Sempre dal punto di vista fisico, l&…

RUBRICA: 2MAMME4LIBRI

Buon pomeriggio, è tornato l'appuntamento mensile con la rubrica 2mamme4libri in collaborazione con Francesca Righi. Questa volta il tema scelto è il cibo e di conseguenza abbiamo scelto due libri a testa che trattano di cibo. Per i bambini ho scelto I tre tortellini di Roberto Piumini, mentre per i più grandi ho scelto Estasi culinarie di Muriel Barbery.


ESTASI CULINARIE

Muriel Barbery, Estasi culinarie, Edizioni e/o

Autrice: Muriel Barbery

Editore: Edizioni e/o

Pagine: 139

Data di pubblicazione: 3 marzo 2010

Genere: romanzo

Link d'acquisto: https://amzn.to/3mZlGvO

 


Nel signorile palazzo di rue de Grenelle, già reso celebre dall'"Eleganza del riccio", monsieur Arthens, il più grande critico gastronomico del mondo, il genio della degustazione, è in punto di morte. Il despota cinico e tremendamente egocentrico, che dall'alto del suo potere smisurato decide le sorti degli chef più prestigiosi, nelle ultime ore di vita cerca di recuperare un sapore primordiale e sublime, un sapore provato e che ora gli sfugge, il Sapore per eccellenza, quello che vorrebbe assaggiare di nuovo, prima del trapasso. Ha così inizio un viaggio gustoso e ironico che ripercorre la carriera di Arthens dall'infanzia ai fasti della maturità, attraverso la celebrazione di piatti poveri e prelibatezze haute cuisine. A fare da contrappunto alla voce dell'arrogante critico c'è la nutrita galleria delle sue vittime (i familiari, l'amante, l'allievo, il gatto e anche la portinaia Renée), ciascuna delle quali prende la parola per esprimere il suo punto di vista su un uomo che, tra grandezze pubbliche e miserie private, sembra ispirare solo sentimenti estremi, dall'ammirazione incondizionata al terrore, dall'amore cieco all'odio feroce. Il romanzo d'esordio di Muriel Barbery. 

Muriel Barbery è l'autrice del ben più noto L'eleganza del riccio, libro molto acclamato ma che io non ho ancora letto. Sia l'autrice che la trama del libro mi hanno molto incuriosita quindi ho deciso di dare una possibilità a questo esordio della Barbery. L'idea centrale del libro mi è piaciuta, ossia la ricerca da parte del protagonista di quel sapore sublime, il Sapore per eccellenza che ha provato in passato e che vorrebbe risentire prima di morire. Ho apprezzato il viaggio nel passato del critico gastronomico Arthens che nelle sue ultime ore di vita ripensa a tutte le cose buone che ha mangiato nella sua vita, da quando era piccolo fino ad arrivare ad oggi. Arthens descrive ogni sapore, odore, dove e come ha assaggiato la pietanza in questione. Questi viaggi di sapore sono molto suggestivi e affascinanti e credo sia l'elemento più riuscito del libro. Il resto non mi ha colpita allo stesso modo. Arthens è un critico gastronomico antipatico a dir poco, nella sua vita ha maltrattato tutti, sia sul lavoro che nella sua vita privata. I capitoli in cui Arthens pensa al passato sono intervallati dai capitoli in cui le persone a lui vicine come familiari, il gatto, la portinaia, l'amante, parlano di lui, del loro rapporto. Di questi capitoli non ne ho vista l'utilità, li ho trovati superflui. La prosa è piuttosto scorrevole anche se, come ho già detto, a volte l'ho trovata un po' pesante. Lo stile della Barbery mi piace quindi sono curiosa di leggere anche L'eleganza del riccio. Nel complesso l'ho trovato un libro carino ma non indimenticabile.

⭐⭐⭐

I TRE TORTELLINI

I tre tortellini, Roberto Piumini, Mondadori

Autore: Roberto Piumini

Editore: Mondadori

Pagine: 32

Data di pubblicazione: 22 ottobre 2019

Genere: narrativa per bambini

Link d'acquisto: https://amzn.to/3jbGE8q


In un lago di brodo, tempo fa, nuotavano, in grande libertà, tre piccoli e simpatici fratelli, che erano, pensate, dei tortelli. Le fiabe classiche come non le hai mai lette all'ora della merenda. Età di lettura: da 5 anni. 

Per me le favole di Roberto Piumini sono una garanzia! Questa volta vi parlo di I tre tortellini. Essendo piccoli i tortelli della storia sono tre fratelli tortellini che vivono felici in un lago di brodo. La loro serenità viene interrotta quando compare il cattivo cucchiaio, i tre tortellini spaventati corrono a nascondersi tra le verdure. Quando il cucchiaio è vicino a prendere due fratelli, il terzo con un espediente riesce a fregare il cattivo cucchiaio. Cosa si sarà inventato il terzo tortellino? Il libricino è davvero molto simpatico, la storia è in rima e ciò rende più musicale e attraente la lettura. Ogni pagina è corredata da bellissimi, chiari e colorati disegni. La presenza di svariate verdure può aiutare i più piccoli a familiarizzare con esse che sappiamo essere rifiutate da molti bambini. Come gli altri libri della collana anche in questo libro sono presenti dei giochini che intrattengono piacevolemente i bambini. L'età di lettura parte dai 5 anni anche se mio figlio di 3 si è divertito ad interpretare a modo suo la storia.                                                                                    Ringrazio l'ufficio stampa per avermi inviato la copia cartacea del libro.

 ⭐⭐⭐⭐⭐

 

Commenti

Post più popolari