Passa ai contenuti principali

In primo piano

#113 ANIME ADOLESCENTI. Quando qualcosa non va nei nostri figli di Furio Ravera

  Buon pomeriggio, oggi vi parlo di Anime adolescenti di Furio Ravera, edito Salani Editore che ringrazio per la copia cartacea.   Autore: Furio Ravera Editore: Salani Editore Pagine: 208 Genere: saggio Anno di pubblicazione: 2021 L’incontro con i figli al momento della nascita è un incontro fra sconosciuticon un legame indissolubile. Il bambino è impegnato in un processo di conoscenza gigantesco: deve imparare a riconoscere i segni che provengono dal mondo interno, le emozioni, e quelli dal mondo esterno. All’inizio dell’adolescenza si realizza una situazione analoga. Qui ci troviamo in un periodo molto delicato nel quale possono avvenire apprendimenti distorti riguardo al modo di affrontare le cose, la gestione delle emozioni, i rapporti con gli altri. La partita fra adulti e ragazzi si gioca sulla capacità di vero ascolto e di riflessione su ciò che si è ascoltato, sulla consapevolezza di ciò che si desidera per i figli, facendo attenzione alle attese più o meno forti sudi lor

REVIEW PARTY: Al di là di Borgo Opaco di Emanuela A. Imineo

Buongiorno, eccomi qui nel giorno più terrificante dell'anno a parlarvi di un dark fantasy coi fiocchi, lettura adatta ad Halloween? Certamente! Ma per la varietà delle tematiche affrontate da Emanuela è un libro adatto a tutte le stagioni 😉
 
Al di là di Borgo Opaco, Emanuela Imineo


Titolo: Al di là di Borgo Opaco       
Autore: Emanuela A. Imineo      
Editore: Self publishing
Pagine: 360 
 Data di pubblicazione: 31 Ottobre 2020
Genere: Dark Fantasy
Tra i picchi delle più alte montagne, punto d'incontro di Umani e Dei crudeli, c'è un luogo maledetto dove il buio quasi diventa suono, assordante e oscuro. Con la luce del sole però torna a essere Borgo Opaco: un villaggio unico, malinconico e ridente, dove culti e i riti di ogni epoca e provenienza convivono in serenità.Tra i suoi abitanti troviamo Moon, un'adolescente che professa l'Antica Religione. Moon ha perso i genitori e vive con Nymphe, sua nonna: una strega che, per malattia o sortilegio, non ha più la facoltà di esprimersi in maniera lucida e coerente. Tra rabbia e dolore, sacrifici umani e ricerca del proprio destino, Moon si troverà di fronte a due sentieri e dovrà compiere la sua scelta: potrà riempirsi di oscurità o sacrificarsi per la salvezza. Due incontri segneranno il suo percorso: quello con Metelaine, all'apparenza una ragazza come lei ma forse non umana, e quello con Provenza, la ninfa immortale preda della morte.Crescere è sempre scegliere, ma cosa deciderà Moon? E chi ne pagherà il prezzo? A fine lettura Borgo Opaco ti aspetta su www.aldiladiborgoopaco.com Inserisci le password segrete e scopri i contenuti interattivi e gli extra riguardanti la stregoneria.
 

La storia è ambientata a Borgo Opaco, un piccolo villaggio dove i vari culti vivono in armonia.
A causa di un antico sortilegio, gli abitanti non sanno cosa sia la morte perchè, una volta deceduti, si dissolvono per poi popolare la foresta adiacente il borgo. In questo luogo incantato troviamo Moon, un'adolescente che vive con sua nonna che pratica la stregoneria. Moon, ragazza schiva, diligente e molto triste, non ha amici e ha un rapporto difficile con la nonna. La donna, vittima di un sortilegio, non riesce a esprimersi bene, finendo per parlare in rima. Ciò infastidisce la ragazza e, unita all'atteggiamento duro e poco amorevole della nonna, finisce per allontanare sempre di più Moon.
La donna conferisce più importanza agli studi, ai riti della stregoneria piuttosto che ai sentimenti, alla tenerezza di cui necessita Moon. Si, perché la ragazza è orfana di entrambi i genitori e soffre terribilmente per questa perdita. Chissà cosa darebbe per incontrarli anche solo un'ultima volta...
La mancanza delle figure di riferimento l'ha resa una ragazza insicura e schiva, tanto che quando a lezione dalla nonna arriva Metelaine, una ragazza dai capelli rosso fuoco, lei non sa come comportarsi. La nuova ragazza non sembra essere del tutto umana, ha un potere particolare. Moon ne è affascinata perché anche lei desidera avere un potere, diventare una strega e andarsene dal quel borgo maledetto! Non vuole più essere la ragazzina timida, senza particolari capacità alle dipendenze di una nonna fuori di testa e fredda come il marmo.
Qui fa la sua comparsa Provenza, da giovane è stata una Ninfa, quindi immortale. La ragazza innamoratasi di un mortale ha messo a repentaglio la sua essenza. Egli è morto e da lì Provenza si è chiusa nel suo bozzolo di dolore atroce, tristezza, è diventata una donna arida, malvagia e spietata, un'anima dannata. Si è ritirata da mondo, e la solitudine si sa, acuisce maggiormente il dolore, che penetra nelle ossa, nel cuore, rendendolo nero come la pece.
Quali saranno le conseguenze dell'incontro tra la malvagia Provenza e la dolce Moon? Ovviamante dovrete scoprirlo da soli, vi dico solo che vi aspettano delle pagine ricche di pathos, di sentimenti buoni e cattivi, di dolore e risentimento, di dolcezza e amarezza. Insomma, vi ritroverete in un turbine di sentimenti, emozioni, avvenimenti che vi coinvolgeranno e stravolgeranno. 
L'autrice è stata bravissima a coinvolgermi nella lettura della sua storia, ha saputo creare dei personaggi bellissimi, ben caratterizzati, ha saputo raccontare magnificamente la dolcezza di Moon e di Metelaine e la spietatezza e malvagità di Provenza, il bianco e il nero dei sentimenti. Inoltre l'ambientazione è molto suggestiva, grazie alla bravura di Emanuela sono riuscita ad immergermi nell'atmosfera del borgo e dei suoi dintorni.
Se ho potuto apprezzare la bravura dell'autrice con il suo saggio Guarda oltre ciò che vedi, ora posso confermare che Emanuela è un vero portento. La stimo molto e lei lo sa.
 
⭐⭐⭐⭐⭐
 
Vi ricordo che il blogtour non è ancora finito, le tappe continuano e oggi potrete leggere le recensioni su tutti i blog.
 
 

Commenti

  1. Come sempre, la stima è reciproca, ma questa volta mi sento in difetto mentre ti rispondo perché le lacrime continuano a scendere. Sono davvero felice che Borgo Opaco sia riuscito a scavare la tua pelle ed entrarti dentro - un po' macabra come visione... ma ci sta ;) - e le immagini sono perfette per questa bellissima analisi! Grazie, grazie davvero.

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari