Passa ai contenuti principali

In primo piano

#112 Il male degli angeli di Luisa Gasbarri

  Buon pomeriggio, oggi in collaborazione con Thrillernord vi parlo di Il male degli angeli di Luisa Gasbarri, edito Baldini+Castoldi. Autore: Luisa Gasbarri Editore: Baldini+Castoldi Genere: thriller Pagine: 416 Anno di pubblicazione: 2020     Rostock, febbraio 1935. Un ufficiale delle SS viene mandato da Berlino per un sopralluogo che ha ben poco di ordinario: un incendio ha distrutto la scuola fino alle fondamenta. Terrorizzata, la maestra sostiene che a scatenare il fuoco sia stata un’orfana di dieci anni. E senza alcuno strumento. Roma, oggi. Sara Wolner , trentatré anni, carriera singolare e temperamento insofferente, soprattutto verso le tradizioni della sua famiglia di origine ebrea, trova che ci sia qualcosa di insolito nel tragico incidente di laboratorio di cui è stata vittima una studentessa italiana a Rostock. Il suo istinto le dice che le similitudini con altri episodi recenti sono troppe: donne torturate, e poi bruciate. Bruciate come carta… E se si trattas

REVIEW TOUR: Tutto a posto tranne l'amore di Anna Premoli


  Buongiorno, oggi vi parlo dell'ultimo libro di Anna Premoli, Tutto a posto tranne l'amore, edito Newton Compton. Ringrazio la casa editrice e Sara Fusa per avermi dato la possibilità di partecipare all'evento.

Tutto a posto tranne l'amore, Anna Premoli, Newton Compton

 Autrice: Anna Premoli

Editore: Newton Compton

Pagine: 320

Genere: Romance

Data di pubblicazione: 8 febbraio 2021


Ludovico Paravicini è decisamente prevenuto in fatto di donne, ma chi non lo sarebbe, al posto suo? L’epilogo del suo grande amore è stato infatti davvero infelice. In una parola: divorzio. E per giunta non è stato nemmeno amichevole: Ginevra, la sua ex moglie, anni fa ha fatto armi e bagagli e preteso da lui un lauto assegno di mantenimento, autorizzandolo a pensare il peggio di lei. E adesso Ludovico sarebbe ben lieto di continuare a nutrire questa convinzione. Ma all’improvviso Ginevra ricompare e sembra molto determinata a fargli cambiare idea. A volte capita che le persone che si pensa di conoscere meglio riservino delle sorprese assolutamente imprevedibili. E non è detto che queste sorprese siano negative… 


E' il primo libro che leggo della Premoli e ho deciso di partecipare al review tour per conoscere finalmente un'autrice di cui ho sentito parlare molto bene.Questa è la storia di Ludovico e Ginevra, due ex coniugi che hanno divorziato dopo il tradimento di lei. Ludovico, uomo d'affari tutto d'un pezzo non ha mai dimenticato la ex moglie nonostante fatica a perdonarla per il tradimento. Con il passare del tempo si è un po' trascurato, ha messo su peso e non si cura molto oltre a ciò che prevede il suo lavoro. Ginevra ha dovuto reinventarsi dopo il divorzio, decide di studiare e lavorare come arredatrice di interni. I due si rincontrano dopo tanto tempo in occasione di una causa sull'assegno di mantenimento, da lì un per caso e un po' per scelta si incontrano e si sentono telefonicamente diverse volte. Complice il lockdown a causa della pandemia, Ludovico e Ginevra re-imparano a conoscersi e a dialogare, è tutto finito tra loro o c'è qualche possibilità di chiarimento e magari un ritorno di fiamma?

Tutto a posto tranne l'amore pone il lettore a una riflessione sui rapporti di coppia. Ludovico e Ginevra prima di lasciarsi avevano diversi problemi, la donna si sentiva esclusa dagli interessi del marito, si sentiva data per scontata. I due non parlavano più e i problemi si sono gonfiati fino a scoppiare. L'autrice fa riflettere proprio sulla necessità di dialogo e sul dovere di non dare mai per scontato il partner, una coppia funziona se si condividono pensieri, esperienze ed emozioni.

Il lockdown per quanto sia negativo ha portato le persone a riflettere, proprio come Ludovico e Ginevra che hanno ripensato al loro rapporto e all'importantanza di chiarirsi una volta per tutte. La pandemia ha dato modo alle persone di riscoprire gli affetti, l'importanza della famiglia e dei propri cari. 

Tutto a posto tranne l'amore è stata una lettura piacevole e talvolta divertente. La trama non è particolarmente originale ma comunque ben sviluppata. Avrei voluto un po' più di pepe, un qualcosa che scombinasse le carte e che catturasse maggiormente il lettore. 

Consiglio la lettura di Tutto a posto tranne l'amore a chi apprezza le storie d'amore e a chi spera sempre nelle seconde possibilità.


Trama:  ⭐⭐⭐✩✩

Personaggi: ⭐⭐⭐⭐✩

Coinvolgimento: ⭐⭐⭐✩✩

Stile di scrittura: ⭐⭐⭐✩

Originalità: ⭐⭐⭐✩✩

Voto finale: ⭐⭐⭐/2

L'AUTRICE

È nata nel 1980 in Croazia, vive a Milano dove si è laureata alla Bocconi. Ha lavorato per un lungo periodo per una banca privata, prima di accettare una nuova sfida nel campo degli inve­stimenti finanziari. La scrittura è arrivata come “metodo anti­stress” durante la gravidanza. Ti prego lasciati odiare è stato un libro fenomeno: è stato per mesi ai primi posti nella classifica e ha vinto il Premio Bancarella. Con la Newton Compton ha pubblicato anche Come inciampare nel prin­cipe azzurro, Finché amore non ci separi, Tutti i difetti che amo di te, Un giorno perfetto per innamo­rarsi, L’amore non è mai una cosa semplice, L’importanza di chia­marti amore, È solo una storia d’amore, Un imprevisto chiamato amore, Non ho tempo per amarti, L’amore è sempre in ritardo, Que­sto amore sarà un disastro e Molto amore per nulla. Tutti bestseller, tradotti in diversi Paesi.

Commenti

Post più popolari